Aversa

Parto in analgesia: primi tre nati al “Moscati”

 AVERSA. All’Ospedale “Moscati” di Aversa, a seguito della collaborazione attuata tra le Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, diretta dal dottor Francesco Diurno e di Ostetricia e Ginecologia, diretta dal dottor Gennaro Senneca, …

… a partire dal primo aprile è attivo il servizio di partoanalgesia per le mamme che sono interessate a vivere il momento del travaglio e del parto in piena serenità, partecipazione e coinvolgimento. Il servizio, raccomandato dalle linee guida nazionali del percorso nascita, ha ottenuto da subito un buon accoglimento da parte delle aspiranti mamme, tant’è che a due mesi circa dalla sua partenza sono stati tre i parti seguiti e condotti a buon fine dall’équipe integrata.

Il parto in analgesia che risulta attivo solo nel 16% degli Ospedali Italiani, ha necessitato di un grande sforzo organizzativo da parte dell’Azienda Sanitaria Locale di Caserta, infatti la realizzazione del progetto di parto-analgesia richiede la mobilitazione di figure professionali su vari piani e la creazione di un team di analgesia-anestesia ostetrica nonché la collaborazione stretta tra il team di sala parto e la partoriente. Alle future mamme, interessate alla procedura, si ricorda che potranno prenotare la visita anestesiologica, propedeutica al percorso previsto per la parto-analgesia, al Cup dell’Ospedale.

La visita che è esente dal ticket, viene effettuata presso il reparto di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Aversa nei giorni di lunedì e mercoledì dalle ore 9,30 alle 11. Durante la visita, allo scopo di rendere la scelta di accettazione della tecnica assolutamente chiara e consapevole, viene svolta un’attività di informazione sulla procedura antalgica e consegnato un documento informativo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico