Aversa

Ospedale Moscati, caos per il parcheggio

 AVERSA. Mattinata di caos quella di ieri negli spazi esterni dell’ospedale “San Giuseppe Moscati”.

Proprio ieri, infatti, è andata effettivamente in vigore la decisione della dirigenza della struttura ospedaliera normanna di non consentire più la sosta delle vetture ai dipendenti addetti al nosocomio nello spazio antistante l’ingresso.

La motivazione addotta è quella che vede quello spazio destinato a luogo di riunione in caso di calamità, terremoti, incendi o altro, per cui deve essere sgombro.

Le auto, allora, dopo la protesta dei giorni scorsi dei dipendenti, sono state parcheggiate da questi ultimi nella zona dove, in genere posteggiano i familiari dei pazienti che sono costretti a ricorrere al pronto soccorso.

Questi ultimi, man mano che giungevano in ospedale, dopo aver lasciato il familiare presso lo stesso pronto soccorso, non trovando posto per parcheggiare la vettura, sono stati costretti a lunghi giri per trovare parcheggio al di fuori della struttura.

Nel pomeriggio la situazione è ritornata alla normalità, ma per questa mattina si prospetta una replica. Intanto, sono diversi i medici che evidenziano una sospetta tempestività da parte dell’Asl di stipulare una convenzione a prezzi agevolati con un parcheggio attiguo al Moscati, sino a ieri sempre semivuoto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico