Aversa

Movida, residenti e imprenditori approntano “regolamento di convivenza”

 AVERSA. Movida in via Seggio, soluzione in arrivo. E’ quanto si evince dal verbale di un incontro tenuto tra i rappresentanti del “Comitato per la Vivibilità di Via Seggio”, quelli del “Condominio del Seggio” e i rappresentanti degli imprenditori coinvolti nel fenomeno in qualità di gestori dei locali frequentati dai giovani avventori.

Dopo aver sottolineato la necessità di affrontare e risolvere le tematiche sollevate dalla movida sull’intero territorio in cui esiste il fenomeno, i rappresentanti del “Comitato”, cui aderisce tra gli altri l’ex candidato sindaco Antimo Castaldo, quelli del “Condomino”, nato su impulso di Maurizio Golia, e gli imprenditori presenti hanno dichiarato la propria disponibilità ad esaminare una sorta di regolamento approntato dal “Comitato” per consentire la convivenza tra le necessità residenziali e le attività di esercizio pubblico e di svago.

Contemperando vivibilità dei residenti, diritto alla libertà d’impresa, ordine pubblico e sicurezza. In questa ottica, è stata sottolineata la necessità di redigere un piano di viabilità per il Seggio che tenga conto della particolare morfologia del territorio che, ad oggi, per la chiusura dell’acceso da via Castello del parcheggio di piazza Cirillo e per la possibile ripetizione di iniziative commerciali in piazza Marconi, quali la “Fiera by night”, rende difficile trovare spazi di sosta nel quartiere, favorendo inevitabilmente l’attività degli abusivi che pretendono cifre da pizzo per consentire la sosta delle autovetture nei pochi spazi disponibili, dei quali gli abusivi si arrogano una sorta di diritto di gestione.Per combattere anche questo fenomeno i partecipanti all’incontro hanno convenuto sulla necessità che nell’area si realizzi anche un sistema di videosorveglianza.

Il regolamento, preparato dal “Comitato” dopo essere stato sottoposto all’attenzione del “Condominio” e dei rappresentanti degli imprenditori della movida, perché ne prendano visione ed apportino eventuali modifiche, sarà trasmesso al sindaco di Aversa, al presidente del Consiglio comunale e ai singoli componenti dell’Assise municipale affinché lo facciano proprio, favorendone l’attuazione e programmando, se necessario, controlli che ne verifichino la corretta attuazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico