Aversa

Fiera by night, Santulli: “Stabiliamo la verità dei fatti”

 AVERSA. “Ristabiliamo la verità dei fatti”. Queste le parole dei consiglieri comunali Rosario Capasso e Paolo Santulli, sabato mattina in conferenza stampa, insieme agli assessori Ninì Migliaccio e Raffaele De Gaetano, che hanno contribuito a fare chiarezza sulla vicenda della ‘Fiera by Night’.

In modo particolare, Santulli ha evidenziato “l’importanza della fiera settimanale in piazza Mercato in quanto tale iniziativa rappresenta una boccata d’ossigeno, in questo particolare momento di crisi, per il commercio di via Seggio”. E ricordato che “in epoca diversa quando venne invertito il senso di marcia di via Roma e spostata la fiera settimanale da piazza Mercato in piazza Giovanni XXIII, era lo stesso attuale presidente dell’Ascom, Franco Candia, a fare battaglia unitamente a Santulli per evitare che il commercio aversano potesse subire una debacle che poi ha subito”.

“La verità da ristabilire – ha spiegato Santulli – è quella dei commercianti aversani che hanno indirizzato una nota al sindaco Giuseppe Sagliocco ed all’assessore alle attività produttive nella quale hanno chiarito la totale mancanza di conoscenza ed il totale disaccordo circa il documento redatto dalla sigla sindacale Confesercenti, nel quale si evinceva il parere sfavorevole sull’iniziativa promossa dagli ambulanti dell’attuale fiera settimanale sull’esecuzione della cosiddetta fiera by night promossa dall’amministrazione comunale. Molte delle firme in calce al suddetto documento, è vero sì, poste in modo negligente sulla mancata conoscenza dello stesso, ma soprattutto dovute ad una distorta esposizione del’evento, che invece, – hanno detto i commercianti – a nostro parere, ripresenta un momento di afflusso maggiore di utenti presso le zone commerciali della città e la possibilità di favorire diversificazioni e maggior erogazione di servizi e permettere agli stessi utenti di non svuotare la città nei fine settimana avente come meta principale i centri commerciali, ma di utilizzare la città stessa come centro commerciale naturale”.

I commercianti che hanno disconosciuto il documento della Confercenti contro la fiera by night hanno esortato l’amministrazione comunale “a promuovere ancora eventi di tal genere, per favorire l’incremento dell’offerta dei prodotti e quindi maggiori punti attrattivi per il commercio cittadino aversano”. Il capogruppo in Consiglio di ‘Noi Aversani’, Rosario Capasso, condividendo l’assunto argomentativo di Santulli ha ritenuto “che la fiera by night in piazza Mercato è sicuramente un additivo per il commercio aversano”. E ha auspicato “con le sigle sindacali e con tutti gli operatori un tavolo di concertazione portatore di confronto civile e democratico che può soltanto contribuire a far crescere il commercio nella Città di Aversa”.

L’assessore Migliaccio intervenuto alla conferenza ha spigato “la semplificazione delle attività autorizzatorie per le insegne pubblicitarie commerciali adiacenti agli esercizi commerciali o a bandiera riferendo che oggi con l’attuale amministrazione è possibile richiedere autorizzazione on line ed i relativi modelli sono rinvenibili sul sito internet istituzionale del Comune di Aversa(scarica qui). Inoltre si è si è prevista di effettuare una sanatoria per le insegne già presenti ed irregolari con pagamento di 90 euro a fronte di 516 euro”.

In ultimo, l’assessore De Gaetano, a cui vanno i meriti per aver reintrodotto la fiera settimanale by night su piazza Mercato, ha ribadito “i concetti di vantaggio che la fiera settimanale by night comporterà per l’effetto sul commercio aversano”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico