Aversa

Calcetto in Via Bachelet: Gd “interrogano” il dirigente

 AVERSA. “Non avevamo alcun dubbio che il campo sito in via Bachelet fosse stato realizzato con fondi comunali.

Avevamo prontamente illustrate le delibere ai giovani della città di Aversa che chiedeva notizie in merito e quindi le puntualizzazioni che pone il sindaco non ci meravigliano, ma credo che come sempre meraviglieranno i membri della sua amministrazione che anche questa volta ‘scoprono cosa avviene in città.

Non ci lascia neanche sorpresi l’atteggiamento del ‘sindaco podestà’ che affida la decisione della realizzazione dell’impianto al dirigente ma se ne assume meriti e titolarità. Almeno, però, sappiamo che il campo di calcetto è un’idea brillante del dirigente comunale, pertanto lo ringraziamo e soprattutto gli offriamo tutto il nostro supporto elettorale in futuro, dato che nella città le trasformazioni non avvengono per ora del sindaco e della sua amministrazione ma grazie ai dirigenti.

Allora noi Giovani Democratici le chiediamo: come mai signor dirigente ha scelto di riqualificare per primo quello standard posto nei pressi dell’abitazione del sindaco piuttosto che altri standard simili?; come mai non ha ovviato al problema della mancanza di irrigazione con un campetto sintetico?; in modo che anche in inverno sia utilizzabile?; come mai ha scelto di dotare uno standard comunale ad uso esclusivo, come ci par di capire dalle parole del sindaco, per i residenti di via Bachelet?; la decisione di rendere sportivo quello standard risale a dicembre; sono passati 8 mesi. Quanti mesi ancora saranno necessari per risolvere i problemi?

Signor dirigente, noi siamo giovani e ci fidiamo di ciò che ci dice il sindaco della nostra città, ma il beneficio del dubbio ci porta a pensare che le affermazioni del primo cittadino siano una sorta di giustificazione a non sa donare a questa città neanche un campetto di calcetto”.

Giovani Democratici di Aversa

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico