Villa Literno

Litiga con un connazionale e danneggia autobus: arrestato nigeriano

 VILLA LITERNO. I carabinieri della stazione di Villa Literno hanno tratto in arresto, per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio Osilama Destiny Omoti, 30 anni, nigeriano, residente a Benevento.

L’uomo, in piazza Garibaldi, nel corso di una lite con una connazionale, scaturita per futili motivi, ha infranto il vetro dell’autobus di proprietà della Ctp, sul quale viaggiava, che copre la tratta Aversa-Castelvolturno. Nel tentativo di darsi alla fuga ha poi opposto resistenza nei confronti dei militari dell’Arma, nel frattempo giunti sul posto. L’uomo è stato bloccato ed arrestato. Sarà giudicato per direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico