Villa Literno

La Polfer scova banda di ladri di rame

 VILLA LITERNO. Un nuovo duro colpo è stato inferto, nelle prime ore della mattinata di venerdì, al diffuso fenomeno dei furti di rame ad opera di bande specializzate di rumeni.

La squadra giudiziaria della Polizia Ferroviaria di Napoli, diretta personalmente dal vicequestore Stefano Valletta, a conclusione di una articolata attività investigativa, faceva irruzione in un casolare a Villa Literno, in località Pantano, occupato da alcuni cittadini stranieri di etnia rom.

Sul posto si rinvenivano alcuni veicoli ed un furgone all’interno del quale era custodito un notevole quantitativo di rame, due tonnellate circa, già sguainato e pronto per essere ceduto ai ricettatori della zona.

All’interno di un altro locale dell’immobile veniva rinvenuto altro quantitativo di rame ancora provvisto di guaina, nonché taglierini utilizzati per le operazioni di “pulitura del materiale”. Il rame rinvenuto, per caratteristiche tecniche, è considerato frutto di una serie di furti perpetrati lungo le direttrici dell’alta velocità.

Il materiale ritrovato ed il furgone venivano sottoposti a sequestro penale, mentre venivano denunciati per in reato di ricettazione 6 rom. Sono in corso ulteriori indagini tendenti a risalire alla identificazione della rete di ricettatori che comprano il materiale rubato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico