Trentola Ducenta

Partecipazione civica, Griffo sigla due protocolli d’intesa

 TRENTOLA DUCENTA. Il sindaco Michele Griffo,a nome e per conto dell’amministrazione comunale di Trentola Ducenta, ha siglato un doppio protocollo d’intesa nel corso di una giornata all’insegna della solidarietà e della promozione della partecipazione civica e dell’impegno per la tutela dei diritti.

Partner dell’amministrazione comunale due associazioni di rilievo nazionale che da anni si adoperano nei campi indicati: Cittadinanza attiva, un movimento di impegno civico mosso dalla volontà di affermare e praticare un ruolo attivo del cittadino nel governo della società, e Parent project onlus, associazione di genitori contro la distrofia di Duchenne e Becker.

La sottoscrizione dei rispettivi documenti d’intesa è stata preceduta da una descrizione degli scopi delle due associazioni e delle finalità della cooperazione con l’Ente comunale. ha aperto il lavori una breve introduzione del presidente del Consiglio comunale, Alfonso Eramo, che ha messo in risalto la sensibilità del sindaco verso queste problematiche ed ha illustrato l’utilità dell’azione di associazioni di grande pregio come quelle con cui il comune avvia la collaborazione.

L’assessore alle Politiche sociali, Saverio Misso, ha, invece evidenziato le tante iniziative poste in essere dall’Amministrazione comunale in campo sociale, settore verso il quale sono state indirizzate le risorse provenienti dalla rinuncia alle indennità operate fin dal momento dell’insediamento dal sindaco, dagli assessori, dal presidente del Consiglio comunale e da tutti i consiglieri, “tenendo fede a quanto inserito nel programma elettorale dove il sociale costituiva priorità assoluta”.

Buccella e Avvedimento, responsabili rispettivamente di Parent project e Cittadinanza attiva, hanno illustrato le attività delle due associazione che pur muovendosi in campi differenti hanno molti punti di contatto, quali il fornire informazioni e sostenere le famiglie in stato di bisogno, “che non riguarda soltanto la sfera economica ma anche e soprattutto un bisogno di sostegno morale e di non sentirsi soli nell’affrontare difficoltà che sembrano insormontabili”.

Ha chiuso il lavori introduttivi alla firma dei protocolli d’intesa il sindaco Griffo che ha ringraziato tutti i presenti, tra cui le rappresentanze della scuola elementare e medi, ed ha espresso soddisfazione per l’avvio della collaborazione che “ci permetterà di dare una mano a chi è in difficoltà”.

“Mi ha riempito di gioia – ha aggiunto Griffo – ascoltare una mamma di Parete che si rallegrava per non essere più costretta ad arrivare fino a Roma per avere notizie ed informazioni. Con l’apertura dello sportello le sarà sufficiente fermarsi a Trentola Ducenta”.

Al termine del sui intervento il sindaco Griffo, che ha anche preparato un omaggio floreale per i rappresentanti delle associazioni, ha svelato una sorpresa: “nella data che andremo a definire tra l’otto e il nove giugno sarà organizzata una piccola sagra di prodotti locali offerti da sponsor ed il ricavato della vendita degli stessi sarà interamente devoluto a favore della Parent project. Un annuncio che ha colto di sorpresa il responsabile dell’associazione che ha ringraziato infinitamente il sindaco.

Infine, Griffo ha voluto esprimere tutta la sua gratitudine all’Ufficio Politiche sociali del comune ed in particolare alla responsabile Silvana Cavallo per l’impegno che costantemente profondono nell’assolvere ai loro compiti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico