Trentola Ducenta

Centro polifunzionale al Palazzo Marchesale

 TRENTOLA DUCENTA. Un centro polifunzionale all’interno del fabbricato ubicato nel cortile del palazzo Marchesale, già adibito a sede del locale Liceo Scientifico, dove insiste anche la Casa comunale, sarà realizzato con i fondi Por Campania – Fesr 2007/2013, che ammontano a circa 700mila euro.

“La condizione giovanile – ha affermato il sindaco di Trentola Ducenta – risente, in questo particolare momento storico di scadimento dei valori e degli ideali, dell’effetto deviante dei alcuni modelli di riferimento delle nostre zone. A ciò bisogna aggiungere la facile presa che possono avere sui giovani l’uso di sostanze stupefacenti ovvero di alcool e la dipendenza dal gioco. In questo quadro risulta evidente la necessità di creare laboratori educativi, culturali, ricreativi e sportivi, servizi informativi e di orientamento, di tutela ed assistenza e soprattutto strutture dove tali attività possano essere svolte. In tale prospettiva – ha spiegato Griffo – si inserisce il progetto in questione che prevede la riqualificazione di spazi da destinare a centro polifunzionale”.

In realtà gli spazi da destinare a centro polifunzionale riguardano non solo il già citato fabbricato all’interno del palazzo marchesale ma anche uno standard sito in via Larga, dove sarà realizzato un campo polivalente per il gioco del basket e della pallavolo costruito con materiale resistente agli agenti atmosferici ed all’usura.

“Qui – spiega il sindaco Griffo – sarà possibile attivare il laboratorio sportivo, che per sua stessa natura richiede spazi ampi ed attrezzati, con lo scopo di offrire la possibilità ai giovani di apprendere e sperimentare sport diversi da quelli praticati abitualmente abitualmente, e per questo abbiamo pensato al basket ed alla pallavolo, ed al contempo di valorizzare l’importanza ed il rispetto delle regole codificate o liberamente concordate”.

Il progetto prevede anche la realizzazione di posti a sedere per assistere alle manifestazioni sportive e di una recinzione per la sicurezza dei fruitori del campo di gioco. All’interno dell’edificio sito nel palazzo marchesale, che sarà appositamente ristrutturato attraverso una revisione e tinteggiatura generale e riqualificato con l’installazione di pannelli solari fotovoltaici per la produzione di energia elettrica onde soddisfare il fabbisogno interno, saranno attivati alcuni laboratori che vanno dall’educazione stradale a quella alla salute passando, necessariamente, per l’educazione alla tutela dell’ambiente.

“Sono previsti anche laboratori culturali – ha aggiunto Griffo – quali il laboratorio musicale e quello audiovisivo, e laboratori ricreativi come il laboratorio teatrale, tutte iniziative che consentiranno ai giovani di esprimersi, di aprirsi, di conoscersi e di sperimentare forme nuove di apprendimento”.

Il progetto, portato avanti dall’Amministrazione comunale ed in particolare dal sindaco Griffo e dall’assessore Misso, avrà anche una ricaduta positiva in termini di occupazione in quanto prevede l’utilizzo di diverse figure professionali impegnate nei vari laboratori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico