Teverola

FareAmbiente: “Il degrado regna sovrano in città”

 TEVEROLA. I soci del laboratorio “Fertilia” di Teverola, aderenti al Movimento Ecologistico Europeo FareAmbiente, denunciano lo stato di abbandono del verde pubblico.

Riceviamo e pubblichiamo: Le strade principali del paese sono ormai invase dalle erbacce con tutte le conseguenze igienico-sanitarie: basta transitare per Via Roma o Via Cavour per assistere all’incuria totale delle poche piante esistenti. Prendiamo ad esempio Via Cavour dove si trova il Municipio e l’Ufficio Postale e quindi è la più trafficata del paese;le poche piante messe alla rinfusa sul marciapiede o in mezzo alla carreggiata della strada sono continuamente urtate e quindi spostate dalle autovetture guidate da persone incivili o distratte dalle fantomatiche strisce blu che cercano di sostare anche dove si trovano le piante.

Noi molte volte in modo benevolo siamo portati a pensare che nessun Amministratore del Comune di Teverola transita con la macchina o passeggia per Via Cavour, perché non è possibile che un Amministratore anche il più distratto non riesca a vedere quello che succede. Per non parlare delle erbacce che sono presenti intorno a questi poveri fusti di alberi curvati dal peso del disonore che devono sopportare! Transitando per Via Roma si possono notare le erbacce che attaccano i fusti degli alberi,ma cosa vergognosa è quello che si vede in via Roma Nord all’altezza della piazzetta dove vi è il Monumento ai Caduti in Guerra, dove le erbacce la fanno da padrone, poi andando verso Aversa si transita per la piazza dell’ex Municipio dove si trova “un parco giochi attrezzato” circondato da erbacce ormai più alte dei bambini che frequentano questo ameno luogo dove lo smog delle macchine la fa’ da padrone!

L’ultimo caso eclatante è lo spazio che insiste tra i due agglomerati residenziali della cosiddetta 167 che insiste verso la provinciale Teverola – Carinaro: più di diecimila metri quadri invasi dalle erbacce,dai rifiuti e forse anche da animali. Michelangelo Fedele del laboratorio di FareAmbiente ha visitato e fotografato tutto il territorio urbano ed oggi grazie al suo lavoro vogliamo denunciare questa incuria del verde o degli spazi comuni;il degrado delle periferie e dei rifiuti di ogni genere che invadono ed ostruiscono le strade che noi percorriamo è sotto gli occhi di tutti.

Ma oramai a Teverola i cittadini sono così abituati a questo sfascio che non reclamano neanche più!Tanto sanno che nessun Amministratore prende provvedimenti a favore della comunità. Noi di FareAmbiente negli anni passati abbiamo più volte scritto agli Amministratori per in affidamento tramite convenzione gli spazi urbani abbandonati e/o gli standard edilizi: non si sono neanche degnati di rispondere!

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico