Teverola

3° Memorial “Luigi Canta”

 TEVEROLA. E’ iniziato il countdown per l’attesissimo “3° Memorial Luigi Canta”, torneo di calcio in memoria del professorLuigi Canta.

Finalmente sono state aperte le iscrizioni per questa importante manifestazione che ha già raggiunto la terza edizione. Organizzato dal gruppoCalciochepassione, nato nel 2011 per volontà di Vincenzo Canta, figlio del compianto professore, e Alfonso Fattore e Paolo Golia, giovani che, con l’aiuto di un efficiente staff, riescono ogni anno a mettere in campo un nuovo torneo che, grazie alla loro passione, accresce la sua notorietà edizione dopo edizione. Il torneo è di calciotto, aperto a tutti gli under ’94 ma ogni squadra può disporre di un fuoriquota classe ’92 o ’93. Per il 1 giugno è prevista la presentazione mentre per il fischio d’inizio bisognerà attendere il 4 giugno.

“Sotto questo team si cela un enorme impegno e una grande volontà – commenta Alfonso Fattore –Lo staff è sempre valido e riesce ogni anno a dare grandi soddisfazioni e, forse, è proprio questo l’auspicio, che anche questa edizione possa riuscire nel migliore dei modi. Per questa edizione abbiamo grandi supporti, in particolar modo il ‘Movimento Ad Alta Voce’, di cui la maggior parte dello stesso staff ne fa parte. Il nostro principale obiettivo, oltre ovviamente a ricordare la figura di una grande persona come il prof. Luigi, è quello di dare la possibilità a migliaia di coetanei di incontrarsi e condividere insieme tante emozioni che difficilmente verranno dimenticate; mettere dunque in moto quel duro lavoro attraverso il quale si compie l’aggregazione sociale. Un sentito ringraziamento al va al dottorAntonio Zacchiaper il suo grande aiuto e all’amministrazione del comune di Teverola; a tutti coloro inoltre che decideranno di darci una mano in questa avventura e siamo sicuri saranno in tanti”.

Un buon auspicio arriva anche daPaolo Goliache afferma:“Siamo certi che anche quest’anno saranno in molti a decidere di aiutarci, sicuri della nostra professionalità e consapevoli del nostro modo di agire. Abbiamo ancora voglia di imparare e di continuare a vivere simili esperienze. L’ansia aumenta e il rettangolo di gioco ci aspetta ma noi siamo fiduciosi, aperti a tutti e a tutti daremo il benvenuto. Lo scorso anno è stato un successo, siamo decisi a fare ancora di meglio”.

ConcludeVincenzo Cantache, oltre a ricordare la figura di Canta, illustra anche le modalità di partecipazione: “E’ bello ricordare la figura di una grande persona molto cara condividendo con altri momenti stupendi e grandi emozioni. La grande affluenza annuale al nostro memorial è la chiara manifestazione che la figura di mio padre è ancora indelebile e questo non può che rendermi felice. Sono anch’io fiducioso, credo fortemente nel mio staff e sono sicuro che saranno in molti a darci una mano. Ci siamo prefissati un nuovo obiettivo e, ovviamente, speriamo di riuscire a portarlo a termine insieme”.

Per chiunque fosse intenzionato a partecipare i moduli di iscrizione sono scaricabili dalla sezione download del sitowww.calciochepassione6.webnode.itoppure tramite contatti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico