Succivo

“Stop Biocidio”, in campo l’Atellana Volley

 SUCCIVO. L’Atellana Volley sempre più attiva sul piano sociale. Dopo le numerose iniziative promosse nel corso dell’anno, la società succivese si impegna a pieno aderendo ad una delle numerose manifestazioni atte alla salvaguardia del territorio e della salute pubblica.

Tale idea prende il nome di “Stop Biocidio”, il cui merito organizzativo va al “Comitato Civico DifendAtella” di Succivo in concomitanza con molte altre associazioni socio-culturali tra cui il “Coordinamento Comitati Fuochi”, “l’A.S.S. Laboratorio di Idee Massimo Stanzione” ed il “Comitato Contramunnezza” e con diverse parrocchie appartenenti alla “Forania di Atella”, ovvero quelle di Succivo, Orta, Sant’Arpino e Casapuzzano. Nel progetto è inclusa una marcia, volta alla denuncia ed alla lotta, per una campagna di mobilitazione contro l’emergenza sanitaria ed ambientale. Tale marcia si terrà Domenica 12 Maggio alle 9 e 30 e sarà possibile prenderne parte a piedi, in bicicletta o con qualsiasi mezzo ecologico a disposizione, possibilmente indossando una maglia o completo bianco “come simbolo di limpidezza”.

La manifestazione si protrarrà per tutte le zone dell’agro Atellano con la speranza che ogni singolo cittadino, ogni singolo giovane, riesca a percepire il marcio e la devastazione che ha colpito, da tempo ormai immemore, il proprio territorio di appartenenza, nella speranza di rivendicare i propri diritti onorando, prima di tutto, i propri doveri civici e morali. Il sodalizio Atellano rivolge l’invito, oltre che all’intera comunità succivese, ad ogni singolo atleta per la partecipazione all’evento, evidenziando l’amore incontrastato che nutre, oramai, per la propria terra d’origine. “Tutte le cose sono collegate, come il sangue che unisce una famiglia. Qualunque cosa capita alla terra, capita anche ai figli della terra. Non è stato l’uomo a tessere la tela della vita, egli ne è soltanto un filo. Qualunque cosa egli faccia alla tela, lo fa a se stesso”. [Cit. Capriolo Zoppo, Capo Aealth della Nazione Indiana dei Duwamish]

A tale avvenimento sociale se ne affianca uno agonistico. La bella notizia arriva dalle piccole atlete atellane che, in campo scolastico, dopo aver stravinto alle finali provinciali, parteciperanno, con la Scuola Media “Giuseppe Ungaretti” di Succivo, alla fase finale dei campionati regionali, nella mattinata di mercoledì 15 maggio a Napoli. Non solo dolori dunque per l’Edil Atellana Volley che cerca di affrontare, col massimo degli sforzi ma soprattutto con grande umiltà, una ripida salita irta di ostacoli.

Federico Cretella

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico