Succivo

Referendum, il Collettivo “Libera Tutti” si rivolge all’amministrazione

 SUCCIVO. Il Collettivo “Succivo Libera Tutti”, all’interno della campagna #IoPerSuccivo per l’elaborazione di un’Agenda politica dei Cittadini, chiede all’amministrazione comunale di Succivo di regolamentare la disciplina del referendum.

“Una misura concreta e istantanea – affermano dal collettivo – perché la democrazia diretta non sia solo un’inutile capitoletto sul Bilancio Partecipativo nei programmi elettorali. Chiediamo all’amministrazione di legiferare e regolamentare il referendum comunale che è anche forma di controllo dei cittadini sull’operato degli amministratori per quelle scelte che segnano in modo irreversibile il territorio di Succivo. Chiediamo ai consiglieri di Maggioranza e di opposizione di far propria questa proposta e di inserirla nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale. Il Referendum Comunale è un diritto al momento non accessibile ai succivesi perché non disciplinato, il Consiglio Comunale non deve fare altro che emanare un Regolamento e restituire ai cittadini il potere di controllo e di scelta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico