Sant’Arpino

Sondaggi, L@D: “Indagine del Corecom”

 SANT’ARPINO. A conclusione della competizione elettorale il movimento di Sant’Arpino Libera@Democratica, guidato dal candidato sindaco Francesco Capone, fa sapere come nelle ultime ore il Corecom della Campania …

… stia indagando sulla diffusione di falsi sondaggi da parte della lista avversaria nel periodo antecedente la conclusione della competizione elettorale durante i quali sono vietati.

L’indagine è nata dall’esposto del Movimento di Sant’Arpino Libera@Democratica che ha rimarcato come “in un volantino distribuito in data 19 maggio 2013 dallo schieramento di “Alleanza Democratica”, pubblicato anche su notiziari web e telematici ha dato i risultati di un sondaggio dove si cerca di condizionare il voto degli elettori, dando peraltro anche una falsa comunicazione sociale. Si richiama l’attenzione sulla circostanza che gli autori del suddetto comunicato e lo stesso sindaco, peraltro uscente, utilizzando impropriamente gli apparati amministrativi, hanno costantemente violato la legge anche in materia di propaganda elettorale e nella fattispecie l’articolo 29, comma 6 della legge 25 marzo 1993, numero 81”.

Ed il Corecom della Campania analizzando la vicenda ha aperto un fascicolo in quanto si può ravvisare “una violazione della normativa in materia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico