Santa Maria C. V. - San Tammaro

Minacce, attentati ed estorsioni: quattro arresti

 SANTA MARIA CV.Quattro persone sono state sottoposte a fermo di polizia giudiziaria da parte dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere, su diposizione della Procura sammaritana.

Avrebbero compiutodue attentati ai danni di due automobili, avvenuti nel novembre 2012 e gennaio 2013, a Santa Maria. Devono rispondere, a vario titolo, dei reati di detenzione e porto illegale di arma da fuoco, ricettazione, estorsione, danneggiamento, minaccia mediante arma.

In carcere sono finiti i coniugi Pasquale Fava e Marilena Sorbo, di 34 e 26 anni, e Armando Fava, di 27 anni, e Cristian De Luca, di 21, tutti di Santa Maria Capua Vetere.

Le indagini dell’Arma, coordinate dal procuratore aggiunto Luigi Gay, hanno fatto emergere uno scenario inquietante dietro le esplosioni di colpi di pistola all’indirizzo di due auto, una Golf ed una Mercedes. Dalle intercettazioni risulta infatti evidente, spiega la Procura in una nota, l’intenzione di compiere atti ritorsivi anche nei confronti degli stessi carabinieri di Santa Maria Capua Vetere, “responsabili” di aver tratto in arresto anche la moglie di un appartenente al gruppo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico