Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Piccolo: “Non esistono renziani al di fuori del Pd”

Angelo PiccoloMARCIANISE. “Non esistono renziani al di fuori del Pd e non esistono sostenitori del sindaco di Firenze che appoggino candidature esterne o concorrenti al Partito Democratico”.

Angelo Piccolo,portavoce dei renziani di Marcianise e candidato al consiglio comunale nelle liste del Pd, smentisce così ogni ipotesi di candidature esterne o contrarie al partito. “E’ impensabile e fuori da ogni logica, che ci si possa accreditare come componente di un partito, standone al di fuori o, addirittura, contro: i renziani-dichiara Piccolo -sono l’espressione dell’ala riformista del Pd ed agiscono con coerenza e lealtà all’interno di questo partito, aderendo pienamente e convintamente alle posizioni politiche espresse dai leader del Pd, tra i quali un posto di spicco è occupato proprio da Matteo Renzi. Tutto ciò che sta al di là di questo insopprimibile dato oggettivo semplicemente non esiste e non ci appartiene”.

Classe 1961, funzionario dell’Agenzia delle Entrate, Angelo Piccolo è stato più volte consigliere comunale (ex Pci/Ds) e dirigente di Partito. Riformista nel Pci e nei Ds, Piccolo è stato tra i fondatori del gruppo renziano di Marcianise (intitolato a Leonardo Sciascia), guidato dalla sorella Carolina.E soltanto questo gruppo, sia nelle primarie che nelle parlamentarie, ha orientato il consenso prima verso Matteo Renzi e poi verso i candidati appartenenti a quest’area:“Ogni altro che adesso impropriamente si proclama “renziano” quando doveva scegliere tra Renzi e gli altri – dice – dicerto non ha optato per Renzi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico