Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Miglior giornalino scolastico, premiata la “Cavour”

 MARCIANISE. Venerdì 24 maggio, a Manocalzati, in provincia di Avellino, la scuola secondaria di primo grado “Camillo Benso di Cavour” di Marcianise, diretta dalla dirigente scolastica Raffaela D’Isando, è stata premiata al concorso nazionale “Il miglior giornalino scolastico Carmine Scianguetta”.

A ricevere il premio i professori Maria Giudicianni e Giovanni Pastore coordinatori e responsabili del Giornalino d’Istituto, insieme a tutto il team di alunni delle classi terze che hanno lavorato a questo progetto ambizioso con grande spirito di partecipazione e dedizione e dimostrando anche ottime competenze tecniche specifiche. Il giornalino d’Istituto della Scuola Cavour presenta una testata singolare, definita “Vento di Parole”, scelta proprio dagli alunni tramite un concorso interno insieme al nuovo logo della scuola.

Il giornalino presenta una veste grafica molto animata con diverse sfumature di sfondo e articolato in diverse rubriche che permettono di descrivere e rivivere i momenti più significativi della vita scolastica. Gli alunni che hanno partecipato al progetto in veste di redattori che meritano di essere menzionati per il loro impegno sono: Francesco Pio Bucciero, Antonio De Filippo, Gianluca Delli Paoli, Chiara Marzano, Valentina Marzano, Angelo Paolella, Antonio Raucci, Francesca Russo, Giovanni Battista Russo, Angelo Sibona e Antonella Villacaro.

Alla cerimonia di premiazione, presso la scuola secondaria di primo grado “L.Duardo” del Comune di Manocalzati, dopo l’intervento delle Autorità, si sono esibiti i gruppi musicali e folcloristici delle varie scuole partecipanti, dando vita ad un altro concorso delle esibizioni più meritevoli.

Per l’occasione il coro d’istituto della “Cavour” di Marcianise, al gran completo,si è esibita cantando l’inno della scuola scritto da Chiara Rita Napolitano sulla musica del professor Pasquale Di Salvo e ricevendo l’apprezzamento della giuria dei ragazzi e classificandosi tra le varie Istituzioni al secondo posto, con grande soddisfazione della dirigente scolastica, dei professori, dei genitori e di tutti gli alunni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico