Lusciano

Sparo’ alla suocera, ora deve espiare anche pena per ricettazione

 LUSCIANO. I carabinieri della stazione di Lusciano hanno tratto in arresto Antonio Grassia, 49 anni, del posto. All’uomo i militari hanno notificato, presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Il 49enne, già in carcere per i fatti accaduti il 23 aprile scorso, quando esplose due colpi d’arma da fuoco calibro 12 all’indirizzo della suocera 63enne, di Lusciano, ferendola, deve espiare anche la pena aggiuntiva di 6 anni e due mesi di reclusione, per reati di ricettazione e riciclaggio commessi dal 2002 al 2010.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, bomba contro la storica pizzeria Sorbillo. Il titolare: "Riapriamo presto, non mollo" - https://t.co/kYSrGg8HZf

Aversa, “Noi Aversani”: “Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso” https://t.co/qNAtbBrUR4

Aversa, opposizione sigla “Il Patto del Menalino” e spera in un “sussulto” degli “sconsolati” della maggioranza https://t.co/XBHdSWJeZW

Castel Volturno, inchiesta corruzione: revocata misura cautelare per Trapanese https://t.co/xG0d776HMG

Condividi con un amico