Lusciano

Sgominata banda del Napoletano: avrebbe compiuto furto a Lusciano

 LUSCIANO. Avrebbe compiuto anche un furto a Lusciano la banda di ladri d’appartamento sgominata dai carabinieri di Salerno, che hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare.

A finire in manette sono stati Giovanni Bruno, 56 anni; Gennaro Rizzo, 32 anni; Ciro Fabiano, 54 anni e Alfonso Pengue, 60 anni, tutti residenti a Napoli nel Rione Traiano.

L’operazione, effettuata dai militari della compagnia di Mercato San Severino e dai colleghi dei comandi provinciali di Salerno e Napoli, scaturisce da una attività investigativa avviata lo scorso 20 febbraio quando in una abitazione di Pellezzano (Salerno) fu compiuto. I presunti responsabili apparterrebbero a un sodalizio criminale operante in Campania e Lazio, specializzato in furti in abitazione ed alla ricettazione della refurtiva.

Nel corso dell’operazione sono state sequestrate anche due autovetture. Recuperati, inoltre, numerosi monili sui quali sono in corso indagini per accertarne la provenienza. Secondo gli investigatori la banda avrebbe messo a segno altri quattro furti tra febbraio e maggio tra Lusciano, Anagni (Frosinone) e e Colleferro (Roma). In quest’ultimo episodio furono arrestate in flagranza di reato altre tre persone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico