Lusciano

Ambiente, il comitato “Fateci respirare…” scrive ai candidati sindaco

 LUSCIANO. Il comitato civico “Fateci Respirare Per Vivere” scrive ai candidati sindaco in riferimento alla questione ambientale.

Egregio candidato a Sindaco e candidati consiglieri,

con l’approssimarsi delle elezioni comunali, ci sembra doveroso augurarvi una buona campagna elettorale, sperando cioè, per il bene del nostro paese, che essa sia animata da un intenso confronto di idee e di programmi, senza sterili contrapposizioni personalistiche.
Ci pregiamo informarvi, qualora non ne foste già a conoscenza, che a Lusciano circa un anno fa è sorto il Comitato cittadino “Fateci Respirare Per Vivere”. Questa spontanea aggregazione di cittadini, basata sull’impegno sociale gratuito, intendeva e intende dare voce allo stato di allarme e di sofferenza della popolazione, conseguente al disastro ambientale determinato dall’intreccio perverso di colpe, di crimini, d’incuria che ha devastato il nostro territorio.

Questo intreccio affaristico-politico-criminale ci ha privato dei diritti più elementari: bere acqua pulita, mangiare prodotti sani delle nostre meravigliose terre e respirare aria salubre. In pochi anni, abbiamo subito la totale privazione della serenità fin dentro le nostre case.

Il Comitato cittadino, che vive in totale autonomia da qualsiasi partito politico o movimento elettoralmente impegnato, considera la salute di ciascun cittadino come parte di un bene comune assolutamente prioritario e chiede che essa venga garantita attraverso:

– la rigorosa salvaguardia del paese e del territorio da ogni forma di inquinamento;

– il contrasto inflessibile al fenomeno dell’abbandono, sversamento e combustione dei rifiuti lungo le strade o nelle campagne, mediante la prevenzione, il controllo, la sollecita rimozione;

– la pressante richiesta agli organi competenti (Arpac) del monitoraggio del suolo, della flora e dei prodotti agroalimentari del nostro territorio, con l’obiettivo di verificare l’eventuale presenza di diossine e di altri inquinanti;

– l’impegno a svolgere l’azione amministrativa in un continuo e fecondo dialogo con i cittadini,

dando seguito alle proposte considerate meritevoli tra quelle avanzate dalla cittadinanza attiva, che vive quotidianamente il terribile dramma di un territorio avvelenato;

comunicando pubblicamente le motivazioni dell’eventuale rigetto di proposte, a cui non si ritenga di dar seguito.

Noi siamo pronti a impegnare il nostro tempo e le nostre competenze, per il bene della collettività, in positiva sinergia con la futura Amministrazione civica, quale che ne sia il profilo. Ben sappiamo che, per alcune delle azioni necessarie, la competenza del Comune è circoscritta e non può essere risolutiva.
Perciò stiamo imparando a ragionare in termini di territorialità più estesa e, per queste ragioni, noi del Comitato di Lusciano, con i Comitati civici di diversi altri comuni, abbiamo dato vita al Coordinamento dei Comitati Civici dell’Agro Aversano, i cui obiettivi sono:

– sensibilizzare i cittadini, affinché tutti conoscano i termini del disastro ambientale, che stiamo vivendo e imparino almeno a limitarne gli effetti devastanti;

– premere sulle istituzioni e sugli stessi partiti politici, responsabili in massima parte della situazione in cui ci troviamo, affinché mettano in atto misure concrete per avviare a soluzione il problema;

– impegnare i medici di base e i pediatri perché, oltre che curare o alleviare le sofferenze dei loro pazienti, indaghino sulle cause del dilagare delle patologie oncologiche nel nostro territorio

Con l’ottimismo della volontà, crediamo ancora che il momento del dialogo e della disponibilità da parte dei “politici” verso i cittadini non rappresenti soltanto una fastidiosa incombenza strategica, limitata al momento pre-elettorale, e che l’azione intelligente di una buona amministrazione possa realmente determinare una svolta significativa per lo sviluppo della comunità.

Il Comitato civico “Fateci Respirare Per Vivere”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico