Italia

Prà, diciassettenne si spara con la pistola del padre

 GENOVA. Non è ancora chiara agli inquirenti la dinamica dei fatti che hanno portato un ragazzino di 17 anni a finire in coma dopo essersi sparato con una pistola.

E’ avvenuto nel primo pomeriggio di martedì a Prà, nel Genovese. Il 17enne si trovava solo in cassa, era nella sua camera.

A trovarlo è stata la madre che, rientrata da lavoro, ha trovato il ragazzo riverso in una pozza di sangue con accanto la pistola del padre, regolarmente denunciata.

E’ stata la donna a chiamare disperata i soccorsi. Non è ancora chiara se si sia trattato di un incidente o di un tentato suicidio. Ora il ragazzo si trova ricoverato all’ospedale San Martino in gravi condizioni e lotta tra la vita e la morte

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico