Italia

Pedofilo fingeva di essere il padre di un bimbo thailandese: arrestato

 MILANO. I carabinieri di Milano hanno arrestato un uomo di 60 anni con l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico.

Il 60enne, dedito ai viaggi sessuali in Thailandia, viveva con un bambino di 10 anni che diceva essere suo figlio. In realtà aveva falsificato l’attestato all’ambasciata dichiarando di averlo concepito con una donna del posto. Il ragazzino viveva con lui dall’età di 3 anni.

Il finto padre lo aveva prima iscritto nelle liste dei residenti all’estero e poi portato in Italia. Il tutto è partito dalla denuncia di un altro giovane, all’epoca dei fatti minorenne che ha detto agli investigatori di “essere preoccupato che quel bambino passasse quel che ha passato lui”, adducendo molestie subite dallo stesso uomo.

carabinieri hanno precisato che, al momento, non è ancora chiaro se il bambino abbia subito violenze e che saranno gli esperti del caso a stabilirlo in seguito.

Al momento dell’arresto del finto padre su ordinanza di custodia cautelare da parte degli investigatori del Nucleo investigativo di Milano, il bambino è stato affidato ad alcuni parenti dell’uomo.

In passato l’uomo è stato anche arrestato in Thailandia dopo aver adescato dei minori in un centro turistico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico