Italia

Paura a Roma, “tiro a segno” contro donne in auto

 ROMA. Un vero e proprio “tiro a segno” contro le donne al volante. Il gesto di uno squilibrato o di due persone sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori stanno ancora indagando per capire cosa ha portato venerdì notte a terrorizzare alcune donne che viaggiavano da sole in auto, senza alcun collegamento tra loro, su viale Togliatti, a Roma. Contro le donne, infatti, sono stati esplosi colpi di pistola.

Secondo alcune testimonianze, si tratterebbe di due uomini a bordo di una Smart. Le donne, di 40 e 23 anni, viaggiavano da sole e su due auto separate a poca distanza ll’una dall’altra.

I proiettili hanno raggiunto prima la Micra della 40enne, infrangendo i finestrini posteriore e anteriore, poi il cofano anteriore della 23enne su un’Audi A3 e un’auto parcheggiata.

Fortunatamente, nessuna di loro è rimasta ferita. Le due donne hanno sporto denuncia agli agenti del commissariato Romanina. Nonostante alcune testimonianze, nessuno dei presenti è riuscito ad annotare per intero il numero di targa della Smart dove viaggiavano i due uomini.

Gli investigatori, però, stanno vagliando le telecamere di sicurezza poste proprio su quella strada sperando di risalire al proprietario della vettura e, di conseguenza, ai balordi che hanno terrorizzato due donne venerdì notte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico