Italia

Grillo attacca Zanonato e Delrio “No ai doppi incarichi”

 ROMA. “No ai ministri con doppi incarichi”. Così il leader di M5S, Beppe Grillo, dal suo blog attacca i neo ministri Graziano Delrio e Flavio Zanonato.

“I sindaci del Pd (menoelle)Delrioe Zanonatosono stati nominati ministri. Delrio ha detto che non ha nessuna intenzione di dimettersi, e vuole continuare a fare il primo cittadino di Reggio Emilia. Per corrispondenza”, si legge nel post firmato da Matteo Olivieri, consigliere comunale M5S a Reggio Emilia.

Attacchi ai neo ministri che via Twitter arrivano anche da Antonio Di Pietro. “Cosa aspettano Delrio e F Zanonato a dimettersi? No ai doppi incarichi, o ministri o sindaci. La legge è uguale per tutti. Serietà e coerenza” scrive Di Pietro.

Mentre Olivieri sul blog attacca: “Come se la città non avesse bisogno di essere amministrata! Ha detto che è anche disposto a rinunciare agli 80 mila euro di stipendio di sindaco (da ministro dovrebbe prendere quasi 200 mila euro lordi all’anno)”.

E sempreattraverso il social network arriva la replica di Zanonato che posta una foto con scatoloni. “Risposta senza parole a Grillo, Di Pietro &C. Nella foto il mio ufficio di sindaco di Padova (scatoloni per trasloco)”, ha scritto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico