Italia

Genova, getta dall’auto la compagna e le spara alla schiena

 GENOVA. Viaggiavano in auto, l’ha prima buttata fuori dall’abitacolo e poi le ha sparato un colpo di pistola alla schiena.

E’ accaduto venerdì nel quartiere Marassi di Genova. Yamila Gonzalez, na donna cubana di 41 anni, si trova ora ricoverata in ospedale in gravi condizioni, forse perderà l’uso delle gambe.

L’uomo, Bruno Calamaro, 58 anni, è stato fermato dai carabinieri poco dopo grazie ad alcuni testimoni che sono riusciti a prendere il numero di targa mentre scappava subito dopo aver sparato alla compagna.

Il 58enne ha raccontato ai carabinieri di avere una relazione con la donna che ha tentato di uccidere da circa un anno. “Mi tradiva, ero disperato”.

“Sono disperato, non so quello che mi è successo. Ero innamorato di lei, mi sentivo preso in giro. Non voleva più stare con me, vedeva altri uomini”.

Queste le prime parole che Calamaro ha detto ai carabinieri dopo aver sparato alla sua compagna cubana. Calamaro, incensurato, è un piccolo imprenditore, a Genova ha una ditta di pulizie e disinfestazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico