Italia

Costringeva la moglie a fare filmini porno davanti ai figli, arrestato

 FROSINONE. Violentava, picchiava e maltrattava la moglie davanti ai figli. Con queste accuse un operaio di Frosinone è stato arrestato venerdì.

Ma l’orrore a cui è stata sottoposta la donna non finiva lì. L’uomo, infatti, costringeva la moglie a fare filmini porno davanti ai due figli quasi maggiorenni. Ma non solo.

L’uomo aveva contattato estranei per effettuare scambi di coppia e avvicinato extracomunitari alla stazione ferroviaria di Frosinone che dietro compenso avrebbero dovuto avere rapporti sessuali con la moglie mentre lui guardava.Sempre tutto davanti ai figli.

La terribile storia è venuta fuori dopo che la donna, stanca e provata dai maltrattamenti e violenze subite, si è recata alla Caritas diocesana di Frosinone insieme alla figlia più grande dopo una lite nel corso della quale l’uomo, all’ennesimo rifiuto della moglie di avere rapporti sessuali con estranei, ha dato fuoco ai mobili di casa e ha minacciato la donna di “farle fare la fine di Melania Rea”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico