Italia

Cittadinanza ai nati in Italia. Idea Balotelli testimonial

 ROMA. “Un ddl sullo ius soli sarà pronto nelle prossime settimane”.Lo ha detto il ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, durante la trasmissione “In mezz’ora”.

“E’ difficile dire se riuscirò – ha ammesso il ministro – per far approvare la legge bisogna lavorare sul buon senso e sul dialogo, trovare le persone sensibili. E’ la società che lo chiede, il Paese sta cambiando”. “Bisogna lavorare molto per trovare i numeri necessari”, ha aggiunto precisando di non pensare a un eventuale fallimento.

Coinvolgere Mario Balotelli come testimonial di una campagna a favore dello ius soli? “Una buona idea – risponde Kyenge a Lucia Annunziata – Non lo conosco personalmente, so che lui sta subendo atti di razzismo, ma riesce a testa alta a dare un forte contributo all’Italia, che è il nostro Paese”.

“Occorre rivedere la struttura dei Cie e lo stato di emergenza legato agli sbarchi – ha detto Kyenge – Bisogna guardare alla direttiva europea che l’Italia ha ratificato in modo sbagliato anche riguardo alla permanenza di 18 mesi che devono essere una extrema ratio. La direttiva non chiede all’Italia di mettere nei Cie persone malate, fragili, minori, ma solo persone pericolose o criminali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico