Italia

Bimbo conteso, per la Corte di Appello deve tornare dal padre

 BRESCIA. La Corte di Appello di Brescia ha ribaltato la sentenza della Cassazione che aveva affidato il bimbo alla madre: Leonardo dovrà tornare a vivere dal padre.

Una sentenza che, dunque, sembra mettere un punto su quella che è stata una vicenda assurda con una ragazzino al centro di dispute tra genitori separati.

La vicenda di Leonardo era emersa nel corso della trasmissione Chi l’ha Visto, su Raitre, dove andò in onda un filmato girato dalla zia materna del bambino.

Il filmato, che fece il giro del web, scatenando numerosi dibattiti televisivi nei giorni a seguire, riprendeva il tragico momento in cui il ragazzino veniva prelevato dalla scuola e trascinato via per applicare l’ordinanza di allontanamento dall’ambiente materno.

Secondo quanto stabilito dalla Corte di Appello, che ha riconosciuto in pieno la presenza della Pas, la sindrome da alienazione genitoriale, che sarebbe al centro delle dispute tra i due genitori, la mamma potrà comunque vederlo alternativamente al padre.

Il diritto di visita di mamma e papà sarà comunque ampio e garantito ad entrambi i genitori. La potestàresterà del padre anche se, data la forte conflittualità dei due genitori, è stato deciso che l’affidamento del minore sia delegato ai servizi sociali che faranno da “supervisori” nelle scelte importanti che coinvolgeranno il ragazzino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico