Home

Premier League, il Chelsea è in Champions

 Con una grande rimonta sul campo dell’Aston Villa, ilChelseasi qualifica matematicamente alla prossima Champions League.

Villansavanti con Benteke al 15′, nella ripresa si scatenaLampardche va a segno al 61′ e all’88’. Il centrocampista diventa il miglior marcatore della storia deiBluescon 203 reti. Nel finale, però,John Terrysi fa male alla caviglia ed esce dal campo in barella: è in dubbio per la finale di Europa League. RafaBenitezpuò sorridere.

Dopo un lungo inseguimento e tante contestazioni, laChampions Leagueè al sicuro. Al Villa Park succede di tutto: dopo il vantaggio casalingo con Benteke, i Villans rischiano di rimanere in 10 per una gomitata dello stesso attaccante su Azpilicueta. L’arbitro però grazie anche Terry per un fallo da ultimo uomo.

A una manciata di secondi dal 45′, i Blues restano con l’uomo in meno per ilrosso a Ramires. Ma nella ripresa insistono a trovano il pari con Lampard dal limite dell’area. Ba non si vede convalidare un gol fantasma e ancora capitan Lampard decide con un tocco facile facile dopo una manovra collettiva. Per Frankie è record di gol nella storia del Chelsea(superato Dambling a 202).

Nel finale arrivano due note amare: si fanno male Terry eHazard(contrattura alla coscia). Per il quarto posto – e con due gare da giocare – restano in balloArsenal e Tottenham.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico