Home

Inter, è l’ora di Mazzarri

 Con il passare delle ore si va delineando con maggiore chiarezza l’avvicinamento di Walter Mazzarri al pianeta Inter.

La firma sul contratto biennale da 3 milioni e mezzo a stagione è prevista tra lunedì e martedì prossimi.Sul tavolo di Moratti c’è una richiesta fatta dall’allenatore attraverso il suo agente Beppe Bozzo che riguarda, tra l’altro, la composizione del suo staff di collaboratori del quale non dovrebbe fare parte il tattico Concina. Un numero di otto persone che il padrone dell’Inter al momento sta valutando attentamente anche dal punto di vista dell’impatto economico. Dallo staff di Mazzarri che ha lavorato al Napoli dovrebbe comunque uscire – come detto – Enzo Concina, che ha una proposta per fare il vice allenatore della nazionale canadese.

Il prossimo weekend dovrebbe servire a limare la composizione dello staff, la definizione dei ruoli e delle competenze che ruoteranno intorno al mondo interista di Mazzarri. Ma un aspetto che è già stato definito per la prossima stagione e garantito al prossimo allenatore è la composizione dello staff medico: dopo parecchi anni, il dottor Combi dovrebbe avere un ruolo più defilato, con un responsabile medico sopra di lui e in stretto contatto con l’allenatore. Combi paga la questione dei troppi infortuni muscolari, la gestione del loro recupero e i rapporti conflittuali con gli ultimi allenatori interisti.

Dovrebbe invece restare al suo posto Marco Branca, tornato in discussione in queste ore, ma alla fine salvato dal taglio di Stramaccioni. Insomma, tra l’Inter e Mazzarri manca poco, anche se in queste ore Moratti è pressato da alcuni consiglieri che stanno caldeggiando il ritorno di Mancini anche alla luce degli ultimi colloqui telefonici avuti dal presidente con l’ex tecnico del City.

Ipotesi, questa, piuttosto suggestiva, ma al momento non molto quotata, in base alla pianificazione degli ultimi giorni fatta con Mazzarri e chi lo rappresenta. Come per esempio una chiacchierata generale sul mercato e il nome di Camilo Zuniga, uno degli uomini di fiducia del tencico toscano, in uscita dal Napoli e anche nel mirino della Juventus.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico