Gricignano

New Volley, primo sigillo per la Serie A

 GRICIGNANO. Il New Volley timbra il primo sigillo nella sfida che vale la serie A contro le riminesi del Viserba Volley.

Al PalaPuca di Sant’Antimo, sul parquet di casa, Gricignano supera 3-0 le avversarie e conquista il primo match-point, da spendere sabato 18 maggio a Rimini. In caso di vittoria in terra romagnola per Gricignano sarà A2, risultato clamoroso per un club giovanissimo ma già con le idee molto chiare, matricola assoluta in B1. Mai il New Volley ha sbagliato una gara decisiva in questa annata, e ancora una volta la regola è stata rispettata. Davanti a circa 800 spettatori interamente colorati di bianco-blu Il New Volley scende in campo con gli occhi della tigre, bombardando le avversarie già dal primo turno di battuta, magistralmente condotto da Valentina Aprea.

La regia monumentale del capitano Elena Drozina è il solito fattore, e Gricignano porta a casa un parziale condotto con scarti nettissimi (6-0, 14-5, 20-7). Il Viserba stordito viene scosso da coach Matteo Solforati, ma il copione del secondo set è praticamente lo stesso. Gricignano scappa via in avvio e con strappi progressivi scava il solco, leggermente meno fragoroso del primo set ma sempre senza appello (finale 25-15). Nel terzo set Rimini finalmente scende in campo, almeno fino a metà parziale (11-11). A fare da spartiacque è ancora una volta il giro che vede al servizio Aprea, grazie al quale Gricignano vola 17-11.

Da quel momento in poi è solo accademia, con sprazzi di grande volley e il tripudio del pubblico di casa, che aiuta Gricignano a superare anche un tentativo di ritorno delle romagnole (21-19). Il set si chiude 25-20. La squadra di mister Luciano Della Volpe ha esibito tutto il proprio repertorio: grande condizione atletica, estrema applicazione e intensità dal primo all’ultimo scambio. Quella ottenuta contro il Viserba è la vittoria stagionale numero 27 in gare ufficiali.

La ventottesima potrebbe essere quella del trionfo e il New Volley ha due chance per ottenerla: il match di sabato 18 maggio a Rimini e l’eventuale gara 3 domenica 25 maggio ad Arzano. Per il prossimo fine settimana è già in piedi la macchina organizzativa per il mini-esodo festante in terra romagnola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico