Gricignano

Consiglio Nazionale degli Studenti: Ciardulli primo eletto

 Andrea CiardulliGRICIGNANO. Il primo eletto al Consiglio nazionale degli studenti è il gricignanese Andrea Nicola Ciardulli con quasi 5000 voti.

Andrea, 24 anni, laureato alla triennale di Economia Aziendale alla Seconda Università degli Studi di Napoli, ora iscritto al primo anno di Specialistica allo stesso Ateneo, ha già alle spalle alcune importanti esperienze politiche universitarie che lo hanno visto sempre protagonista nel rappresentare le istanze più sentite dagli studenti. Il consigliere nazionale è un ruolo delicato e fondamentale. Ricordiamo, infatti, che il Cnsu è composto da 28studentiiscritti ai Corsi diLaureaeLaurea Specialistica, uno studente delDottorato di Ricercae uno specializzando.

Il Consiglio può formulare pareri e proposte alMinistro dell’Università e della Ricercache riguardano il MondoUniversitarionel suo complesso (attuazione delle riforme, diritto allo studio, finanziamenti, notizie di rilevanza nazionale che riguardano gli atenei nazionali) e garantisce l’autonoma partecipazione degli studenti all’organizzazione delle Università Italiane. Si tratta, quindi, di un importante Organo che rappresenta le esigenze di tutti gli studenti: ha funzioni propositive ed è Organo consultivo del Ministero dell’Università e della Ricerca.

Il neo eletto, cosciente del gravoso impegno assunto, commenta cosìl’elezione: “Sono felicissimo per il risultato ottenuto, frutto di un immenso lavoro che ha visto le associazioni ‘Un’idea moderata’ e ‘Studenti per le Libertà’, esprimere, in questa tornata, il Consigliere Nazionale più votato che con 5000 voti è risultato essere il primo eletto della lista ‘Spl’. Un risultato che non può che rendermi orgoglioso e fiero di appartenere a questo gruppo. Sono felicissimo soprattutto per il risultato ottenuto alla Seconda Università degli Studi di Napoli: quasi 3000 voti che confermano l’immenso lavoro svolto nel mio primo anno da Senatore Accademico e da tutti i membri di ‘Un’idea moderata’, l’associazione più rappresentativa alla Sun”.

“Da consigliere nazionale – sottolinea Ciardulli – rappresenterò tutti gli studenti indipendentemente dalle appartenenze. Forte delle competenze acquisite durante questi anni di impegno politico universitario, cercherò di ripagare la fiducia datami e di essere per tutti un punto di riferimento sul quale poter contare. I miei più sentiti ringraziamenti a tutti gli amici che mi hanno sostenuto e rincuorato in questa immensa campagna elettorale e a tutti gli studenti che hanno creduto nel mio progetto. Ringrazio, inoltre, Armando Cesaro e Pietro Smarrazzo, rispettivamente presidente e vicepresidente Nazionale di Studenti per le Libertà e mi complimento con loro per l’ottimo risultato raggiunto soprattutto in Campania dove la lista Spl è risultata essere la più votata. Con l’augurio di poter collaborare con gli altri consiglieri eletti nel miglior modo possibile così da realizzare gli obiettivi che ci siamo prefissi e per rappresentare in questi tre anni di consiliatura, con dignità e rispetto, tutti gli studenti che hanno riposto in noi la loro fiducia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico