Cesa

Scuola, mensa sospesa in anticipo: l’opposizione accusa

 CESA. “Dopo aver aumentato il costo del ticket mensa, la maggioranza del sindaco Liguori ha anche deciso che quest’anno il servizio terminerà prima”.

Lo affermano i consiglieri di minoranza Domenico Mangiacapra, Enzo Guida e Antimo Dell’Omo, che spiegano: “Una notizia passata sotto silenzio, che i genitori hanno appreso in queste ore, quando le docenti delle varie scuole hanno comunicato l’interruzione del servizio al 31 maggio”. “Negli anni scorsi il servizio mensa terminava il 30 giugno – contestano gli esponenti dell’opposizione – mentre, oggi dobbiamo prendere atto che terminerà un mese prima”.

Una situazione che starebbe creando particolare disagio soprattutto alle famiglie dei bambini che frequentano la scuola materna. “I genitori di questi bambini – spiegano ancora dall’opposizione – non potranno più usufruire del tempo prolungato e dovranno andare a prendere i bambini all’orario di pranzo. Con notevoli difficoltà per i genitori che lavorano”.“E’ una decisione – accusano – che indica il grado di scarso interesse e di sensibilità che la maggioranza nutre nei confronti dei problemi della scuola e delle famiglie”.

A ciò si aggiunge che molti genitori non sarebbero stati informati della decisione ed avrebbero provveduto all’acquisto dei ticket mensa sino alla fine dell’anno scolastico, fissata appunto per il 30 giugno. “Ci auguriamo almeno – concludono i consiglieri di minoranza – che questi cittadini siano rimborsati dei soldi dei ticket che non potranno essere utilizzati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico