Cesa

Località Arena, ronda di volontari blocca sversamento illegale

  CESA. Due persone denunciate, un’autovettura e 70 kg di rifiuti speciali sequestrati.

E’ questo il risultato dell’operazione compiuto durante una perlustrazione da una delle ronde di volontari, composte da appartenenti al gruppo di Protezione Civile comunale, che stava compiendo un giro di controllo presso la località Arena.

I due volontari, uno agente di polizia penitenziaria e l’altro guardia giurata, si sono imbattuti in una station wagon grigia con il cofano stracolmo di materiale di risulta di carrozzeria proveniente da un’autorimessa che di lì a poco sarebbe stato sversato illegalmente in uno degli appezzamenti terrieri della località campestre cesana. Immediato è stato l’intervento dei due agenti che hanno avvertito la locale stazione dei Carabinieri, i quali sono intervenuti sul posto ed hanno accompagnato i due malfattori presso il comando dei Vigili Urbani. Per loro è scattata l’immediata denuncia penale, il sequestro dell’autovettura e del materiale illegalmente trasportato.

Soddisfatto l’assessore all’Ambiente Giovan Battista Romeo che, in merito all’accaduto, ha dichiarato: “Mi auguro che l’attività delle ronde sia sempre più serrata e proficua e che l’episodio accaduto martedì sera possa essere uno dei primi passi verso la rivalorizzazione della località Arena che, come ho sempre dichiarato, resta tra le nostre priorità. Ringrazio i Carabinieri ed i Vigili Urbani per il lavoro svolto; ma, soprattutto, vorrei complimentarmi con il gruppo di concittadini che si è organizzato per effettuare le ronde di perlustrazione volontarie dando un ottimo esempio e ottenendo già i primi risultati”.

A breve le foto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico