Cesa

1 maggio, le celebrazioni dell’Amministrazione comunale

 CESA. In occasione del Primo maggio, giorno della Festa del Lavoro, l’Amministrazione comunale ha celebrato le vittime del lavoro.

In presenza sindacoCesario Liguorie delle autorità militari e religiose è stata deposta, presso il cimitero, una lapide commemorativa in ricordo di coloro che hanno perso la vita nello svolgere il loro lavoro. Il primo cittadino, durante il suo intervento, ha ringraziato il gruppo di opposizione per essere stato promotore dell’iniziativa ed ha voluto ricordare i numeri impressionanti relativi agli infortuni e alle morti bianche ricordando però che il diritto al lavoro deve essere sempre coniugato con il diritto alla sicurezza.

La manifestazione è proseguita con un corteo che ha raggiunto la scuola elementare “G.Rodari” nel cui giardino è stato piantato, in collaborazione con il sindaco baby Nicola D’Alesio, l’Albero della Legalità 2013 in memorie di tutte le vittime innocenti delle mafie. Per quest’anno, infatti, il Consiglio comunale ha deliberato che sarebbero state festeggiate contemporaneamente “La Giornata della Sicurezza in memoria delle vittime del lavoro” e “la Giornata della Legalità in memoria delle vittime delle mafie”.

Clicca per ingradire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico