Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Baby rapinatori tentano assalto a supermercato: arrestati dalla polizia

 CASTEL VOLTURNO. Avevano già effettuato un “sopralluogo” qualche ora prima, poi sono ritornati all’orario di chiusura. Il loro obiettivo era l’incasso del supermercato “Da Aldo”, in località Destra Volturno. L’esercizio commerciale era l’ideale per il loro assalto.

L’ora già tarda, il luogo isolato, un quartiere dove la gente non è solita affacciarsi per vedere cosa succede. ma soprattutto contavano sulla rapidità dell’azione. Tutto è filato liscio fino ad un certo punto. L’irruzione nel locale, le minacce alla titolare dell’esercizio, un colpo con una spranga di ferro sul registratore di cassa. e poi la fuga dopo aver racimolato velocemente i soldi all’interno.

A guastare sul più bello i piani dei due giovani rapinatori, D.L., di 17 anni e R.F., di 15, sono stati gli agenti della volante del commissariato di polizia di Castel Volturno, diretto dal vicequestore Davide Della Cioppa. I poliziotti, in servizio di pattuglia sul territorio, sono intervenuti tempestivamente e, dopo aver assunto velocemente le prime informazioni sul posto e le descrizioni somatiche dei responsabili, hanno immediatamente compreso chi fossero gli autori di quel raid. In pochi minuti i due giovani sono stati rintracciati e portati in commissariato dove, alla presenza dei rispettivi genitori, sono stati tratti in arresto per il reato di rapina aggravata.

Il sostituto procuratore di turno della procura dei minori di Napoli, dopo gli adempimenti di rito, ne ha disposto l’accompagnamento presso il centro di prima accoglienza dei “Colli Aminei”, in attesa di interrogatorio. Ancora una volta la presenza delle forze dell’ordine ha garantito un esito positivo ad un evento delittuoso, conclusosi senza feriti e con gli autori assicurati alla giustizia ed alle istituzioni di recupero.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico