Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Ambrosca: “Debiti? Ma se Emerito ha uno staff piu’ grande di Alemanno!”

 CANCELLO ARNONE. «Il sindaco Emerito si rende conto dopo cinque anni che ha ereditato l’amministrazione in condizioni economiche disastrose? Siamo di fronte solo ad un volgare tentativo di addossare agli altri le responsabilità di cinque anni di non-amministrazione».

E’ secca la risposta di Raffaele Ambrosca, candidato a sindaco della lista Vota per te, alle affermazioni del primo cittadino di Cancello Arnone Pasqualino Emerito. «Un’amministrazione piena di debiti non poteva, di certo permettersi di sostenere le spese pazze effettuate dal nostro sindaco in questi anni… – ha proseguito l’avvocato – Emerito si è caratterizzato per aver speso tanto e male, senza aver portato un solo risultato per il Paese. Basti pensare allo staff. Il nostro sindaco ne ha uno più numeroso di quello del sindaco di Roma… Alla faccia dell’amministrazione accorta, del risanamento e di tutte le farneticazioni che va raccontando per cercare di camuffare il vuoto politico che si è registrato in questi anni».

Ambrosca sottolinea come, un amministratore che si vuole definire tale, non può fare il giochino dello scaricabarile per nascondere le sue inefficienze. «Quando sono stato eletto nel 1997, ho trovato delle condizioni economiche disastrose, eppure non ho mai cercato di addossare colpe e responsabilità ai miei predecessori – ha detto – mi sono rimboccato le maniche, ho messo in campo programmi seri e ho avviato un’azione di risanamento e rilancio del Paese che ha portato Cancello Arnone ad essere un Comune economicamente solido. Con la mia squadra sono pronto a ripetere questo risultato. Abbiamo un programma di interventi mirato a risolvere tutti gli scempi che sono stati determinati in questi ultimi anni di assenza di amministrazione in settori strategici come la politiche sociali, la sicurezza, il lavoro, la filiera bufalina».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico