Casaluce

Kickboxing, Improta si gioca il titolo mondiale in terra francese

 CASALUCE. Sabato 1 giugno, a Yerville (Francia), il casalucese (“mani di pietra”) Giovanni Improta, unico campione del mondo non udente che combatte tra i professionisti della vera kickboxing, si gioca il titolo mondiale.

L’avversario sarà l’atleta di casa Frederic Ficet. campione del mondo professionista di kickboxing W.a.k.o Pro. Gli atleti sono due veri campioni nella loro disciplina, detentori di due cinture mondiali , tra le più importanti nel mondo della kickboxing.

Solo il ring ci dirà chi tra i due è il più forte. Giovanni ed il suo staff capitanato dal maestro Antonio Improta, del Team Improta di Teverola, nonché suo allenatore, hanno espresso che in questo match non c’è un favorito, partono entrambi da una percentuale del 50% ciascuno. Il francese è molto alto, bravo di gambe e vanta 70 match da professionista, mentre Giovanni è più basso ma senza dubbio tra i kickboxer professionisti che nei pugni fa la differenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico