Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casapulla, uso del casco: seminario della Protezione Civile

 CASAPULLA. Sabato 11 maggio ci sarà il convegno ‘Indossa il Casco. Indossa la vita!’, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione all’uso del casco organizzata dalla Protezione civile di Casapulla.

I volontari, coordinati da Salvatore Santoro, interverranno in un seminario rivolto ai ragazzi delle terze classi della Scuola Media ‘Giacomo Stroffolini’ di Casapulla, con l’obiettivo di mostrare ai teenager il corretto utilizzo del casco e dei mezzi a due ruote.

Lo scopo dell’incontro non è solo quello di scongiurare e diminuire gli incidenti stradali ma anche d’impartire nozioni di primo soccorso in caso di sinistro. Molti saranno gli argomenti del seminario di studio: l’uso e la sensibilizzazione riguardo il casco protettivo, il codice della strada, cosa fare in caso d’incidente, il Bls (Basic life support), simulazioni.

Sabato 11 maggio saranno presenti in sala diversi volontari esperti in materia tra cui Lucio Romandino, medico anestesista-rianimatore responsabile dell’area sanitaria del nucleo comunale, che illustrerà le tecniche di primo soccorso e la manovra di Heimlich. Quest’ultima, rivolta soprattutto al corpo docente, è un sistema in grado di salvare la vita in caso di necessità. Molti sono stati i decessi per soffocamento tra i ragazzi.

La conoscenza di tali procedure potrebbe fare la differenza in situazioni d’emergenza. Inoltre, interverranno l’istruttore del nucleo, Antonio Coppola, esperto in primo soccorso e Gaetano Di Lauro, responsabile del servizio di studio e protezione. Madrina e moderatrice dell’incontro sarà Giuseppina Arzillo.

Presenti all’evento diverse autorità come la preside dell’Icas ‘Stroffolini’, Maria Carmina Giuliano, l’assessore alla Pubblica istruzione ed alla Viabilità Francesco Sorbo e l’assessore alla Protezione civile Giovanni Sorbo, il quale riferisce: “Sono davvero moltissimi gli incidenti stradali, talvolta mortali, che coinvolgono i ragazzi soprattutto in scooter o in moto. Numerosi schianti, in passato, hanno visto come sfortunati protagonisti anche i nostri giovani concittadini. Ben vengano, quindi, incontri come quello del prossimo 11 maggio. I volontari della Protezione civile di Casapulla si sono sempre distinti per convegni di approfondimento su temi delicati come quello della sicurezza stradale, mostrando competenza ed impegno costante verso la salvaguardia della vita”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico