Campania

Travolge mamma e figli e scappa. Inseguito dai passanti e arrestato

 NAPOLI. È stato arrestato con l’accusa di omesso soccorso, lesioni e guida in stato di ebbrezza l’uomo, 27 anni, che venerdì sera, nel pieno centro prima ha investito una donna e i suoi due figli (di quattro e sette anni) e poi è scappato.

L’episodio è avvenuto nel centro di Baronissi. L’uomo è ora ai domiciliari. Si tratta di un incensurato, di San Giuseppe Vesuviano (Napoli), immediatamente dopo l’impatto, avvenuto nei pressi delle strisce pedonali, ieri sera era stato fermato da un gruppo di cittadini che aveva assistito all’incidente e alla sua successiva fuga. Costretto a rifugiarsi in un portone, è stato poi condotto in caserma dai carabinieri. Nel corso della notte, è scattato l’arresto. Dall’alcoltest è emerso un tasso alcolemico elevato.

Intanto, è stato trasferito all’ospedale Santobono di Napoli, il bambino più grave, quello di quattro anni: è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per le ferite riportate alla testa. I medici si sono riservati la prognosi. Il fratellino di 7 anni, invece, è ricoverato al Ruggi d’Aragona di Salerno con una prognosi di 10 giorni, mentre la mamma che è stata dimessa, ne avrà per 7 giorni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico