Napoli Prov.

Napoli, ragazzini pestati a sangue per uno “sguardo”: 4 arresti

 NAPOLI. I carabinieri hanno identificato e denunciato in stato di libertà per lesioni personali 4 giovani (due di 15 anni, uno di 17 anni ed uno appena maggiorenne) e solo segnalato un 13enne, non imputabile, tutti del luogo.

I giovani, a piazza Dante, a Napoli, nel pomeriggio del 15 aprile, secondo la ricostruzione dei carabinieri, al culmine di una lite per futili motivi, hanno aggredito due fratelli di melito di Napoli, un 17enne ed un 14enne. I 5 giovani avrebbero avvicinato i due fratelli che erano in compagnia di una loro giovane amica, affrontandoli sulla piazza, incolpandoli di averli guardati in “malo modo”.

Le vittime, capite le loro intenzioni, impaurite, tentarono la fuga, raggiungendo il treno della metropolitana per tornarsene a casa, ma inseguiti dalla banda furono bloccati nei pressi delle barriere di obliterazione dei biglietti e picchiati selvaggiamente con calci e pugni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico