Campania

“Mondo Prezioso”, salone del gioiello al Tarì

 NAPOLI. E’ stata presentata giovedì mattina la 39esima edizione di “Mondo Prezioso” del Tari’, il salone del gioiello contemporaneo.

L’evento va di scena dal 10 al 13 maggio al Tarì di Marcianise (Caserta), con molti spunti di novità ed iniziative attese da dettaglianti e clienti di tutta Europa.15 anni di storia, 500 espositori, 25.000 operatori.

Il salone del centro orafo Tarìrappresenta uno degli incontri immancabili per gli operatori del settore italiano, presentando le nuove tendenze della gioielleria, orologeria, argenteria e oreficeria, e si conferma come prima fiera del settore orafo per il centro sud Italia.

Mondo Prezioso si sviluppa su 45.000 mq di superficie (del centro Tarì) più9.500 mq di esposizione in cui, in una modalità innovativa rispetto alle fiere del settore, sono presenti le ultime novità non soltanto delle 400 aziende stabilmente insediate al Tarì, ma anche di espositori esterni, rappresentativi delle realtà più all’avanguardia e provenienti da tutta Italia ed in particolareil 51% nord, 24% centro, 16% sud e 9% estero tra Germania e Belgio.

Il successo della manifestazione ècaratterizzato da un mix di elementi tra cui la estrema eterogeneitàdei prodotti e brand presenti, sia in forma stabile che come espositori (il Tarì oggi rappresenta la totalità dell’offerta italiana di preziosi di fascia media e medio alta), ma soprattutto i “servizi artigianali” che il 40 % delle aziende presenti stabilmente al Tarì offrono. Incastonatura, saggi, riparazioni, argentatura, restauro, consulenza gemmologica, prototipazione e moltissimi altri settori specializzati in attività artigianali sono una specificità esclusiva del Tarì, e supportano con successo l’estrema eterogeneità di prodotti realizzati e distribuiti dalle aziende presenti.

Nei 4 giorni di durata della rassegna, grandi brand e piccoli artigiani formeranno insieme la piùampia e completa presentazione del made in Italy del Gioiello.

VIDEO

Sempre piùExportper il Mondo Prezioso del Tarìcon l’ICE

In linea con gli obiettivi del 2012, anche per il 2013 lo sviluppo dei mercati esteri è al centro delle strategiedi marketingdel Tarì, anche in virtù dei risultati positivi raggiunti dalla prima edizione dell’incoming di operatori esteri promosso dal Club Export nello scorso mese di ottobre.

L’export si riconferma naturalmente anche tra i principali punti di forza della fiera, grazie alla collaborazione con l’ICE e alla organizzazione di una importante missione di incoming di operatori esteri. Ambiziosa la selezione dei Paesi effettuata, sulla scorta di un’attenta analisi delle potenzialità dei nuovi mercati e dell’interesse di questi rispetto al Gioiello italiano:Russia, Azerbaijan, Kazakistan, Uzbekistan, Georgia, Serbia, Ukraina,e infine una rappresentativa delegazione di operatori provenienti dagliStati Uniti di Americasono attesi al Tarì, accompagnati dai trade analyst degli uffici ICE dei rispettivi Paesi, a partire da sabato mattina, fino a lunedì 13. Agli ospiti della delegazione si aggiungono clienti diDubai, Francia, Spagnae diversi altri Paesi europei. Per loro è previsto un fitto calendario di incontri con le aziende, che li ospiteranno al Tarì per una tre giorni totalmente all’insegna del business.

Obiettivo della missione: alimentare le opportunità di business per soci ed espositori,anche per i nuovi mercatied incrementare la quota di export delle aziende del Tarì, attestata oggi sul 30% del fatturato e destinata prevalentemente ai paesi europei e del mediterraneo, Stati Uniti, Russia e Cina.

Innovazione e design nella produzione dei gioielli, uniti ad una manifattura artigianale e all’inconfondibile stile del made in Italy sono i fattori di successo che da sempre premiano il gioiello italiano nel mondo, e su cui si potrà contare nello sviluppo di questa strategia.

Ma le novitàdi questa edizione del salone, giunto ormai con grande successo al suo 15° anno di vita, non finiscono qui.

LaCreativitàancora protagonista tra arte contemporanea e design

La Gallery del Design, tappa obbligata ormai per tutti coloro che fanno dell’appuntamento al Tarì il momento di incontro con le nuove tendenze e con le novità proposte dal mercato, presta per maggio i propri spazi accoglienti all’arte.

A partire dal 6 maggio e per tutto il mese, con l’inaugurazione proprio in occasione di Mondo Prezioso, la galleria del Design ospita le opere partecipanti al primoConcorso Internazionale Underground “Sport ed Arte,una sinergia possibile – un progetto per i giovani”, indetto da Bluduemila, associazione italiana a sostegno dello sport.

86 gli artisti partecipanti, tra i quali ben 14 sono i giovani designer della squadra del Tarì Design Lab. Insieme ai quadri partecipanti al concorso, la Gallery ospiterà 14 gioielli, pezzi unici realizzati dagli stessi designer sul tema del concorso.

Lo Sport con i suoi valori di passione, condivisione e sacrificio, trova espressione in 14 creazioni originali del Tarì Design Lab. Un esercizio creativo per interpretare gli ideali delle discipline sportive e renderli preziosi nei materiali e nel design.Moda, sport e gioiello d’autore sono i motivi ispiratori di questa capsule collection dal respiro decisamente fashion presentata in anteprima a Mondo Prezioso. Una linea che si snoda in soluzioni variegate ed innovative dando forma a bijoux che si ispirano alla velocità, all’agilità, al dinamismo degli atleti, ma anche ai valori che fanno dello Sport un ideale insostituibile.Il gioiello è Arte. L’arte è ovunque.

IlCalendariodegli appuntamenti e degli special events di Tarì Mondo Prezioso.

Appuntamento domenica12 maggiom alle ore 12.00, presso la Galleria del Design del Tarì,con la bellissimaBarbara de Rossiche taglierà il nastroinaugurale della prima edizione del Concorso Internazionale Underground.

Sempredomenica 12 maggio alle ore 18.00 nella Piazza Centrale del Tarìlasfilata “Il Gioiello si veste di Moda”. Il centro orafo di Marcianise si trasformerà per qualche ora nella capitale della moda, prestando i suoi ampi spazi ad una passerella allestita all’aperto e dove le modelle sfileranno con le preziose creazioni sartoriali di haute couture della maison Bencivenga,abbinate ai gioielli delle più prestigiose aziende del Tarì. Un omaggio speciale riservato agli ospiti internazionali del Centro, ma anche a tutti i visitatori italiani e che si spera, possa diventare un appuntamento fisso di ciascuna edizione, dando evidenza ad un connubio, quello tra moda e lusso, indissolubile.

Le nuoveTendenzedel gioiello per la primavera/estate 2013

Per questa estate la tendenza èbrillaredi luce propria e stupire, per femminilità e sensualità, senza dimenticare che il look perfetto si completa sempre con un gioiello speciale.E allora per rendere unico e glamour il proprio outfit, il gioiello èMAXI. Orecchini chandelier, anelli oversize, bracciali extralarge e super vistosi illuminano e rendono unico anche il capo più basic. Il big jewel è lussuoso e sofisticato, grande nella forma ed eccentrico nei colori, ma attenzione al giusto abbinamento. La vera novità sono gli ear cuff, maxi orecchini che adornano tutto il lobo, eleganti e scintillanti, perfetti per una serata di gala all’insegna della mondanità.

Non è primavera senzafiorie così anche nei preziosi si ritrovano girasoli, rose, margherite ed un’invasione di elementi naturali, sia nella riproduzione più classica, sia attraverso reinterpretazioni moderne in stile geometrico o minimal. Sempre protagonisti su bracciali, collane ed orecchini, glianimalianche quelli più piccoli come uccellini e persino insetti e tigri che rievocano un sapore orientale.Le piume e le frange ricche, vistose ma quasi eteree, impalpabili sono protagoniste su gioielli dal design morbido e sensuale che si adagiano sul corpo e si muovono con esso.Il concetto dinaturasi rafforza, infine, quando si parla di materiali: legni, sassi, resine, metalli poveri come il bronzo si mixano sempre più spesso all’oro ed alle pietre preziose, per creare pezzi unici ecofriendly dal design innovativo, vere e proprie opere d’arte.E se il verde smeraldo èil colore must di questa stagione, ampio spazio a tutta la palette cromatica più accesa che va dal giallo al rosso dei coralli, senza dimenticare lo splendore del bianco delle perle.

IlFidelityProgram

In coincidenza con l’evento, parte il nuovo programma fedeltà del Tarì, dedicato a tutti gli operatori commerciali che fanno del Tarì il punto di riferimento del proprio business. A partire da maggio, e per i prossimi anni, per ogni obiettivo minimo di acquisto i clienti riceveranno dei punti da tutte le aziende partecipanti, che consentiranno loro, al raggiungimento degli obiettivi prefissati, di puntare su una ricca varietà di premi. Tutte le competenze creative, promozionali, formative e di servizio del Tarì saranno messe a disposizione dei dettaglianti, insieme ad una intrigante varietà di premi tecnologici e viaggi in giro per il mondo. Il Fidelity Program del Tarì nasce come il più grande programma punti d’Europa!

LeNozze Perfette

Il prossimo novembre al Tarìun nuovo evento, atteso da tempo e finalmente concretizzatosi nei programmi del Centro Orafo: la prima edizione diLe Nozze Perfette, il salone dedicato alla sposa di lusso.

Due i weekend dedicati alla rassegna: 9-10 e 16-17, una quattro giorni in cui il mondo degli sposi sarà protagonista all’insegna dell’eleganza e del buon gusto.

Coerente con le finalitàdel Tarìe con l’immagine del Centro, idonea ad ospitare eventi di prestigio e di grande impatto su un mondo, per lo più femminile, sensibile alla raffinatezza e agli spunti più creativi, Le Nozze Perfette rappresenta un’importante opportunità per mettere il Tarì a disposizione delle tante aziende che nel mondo della moda, dell’accessorio di lusso e degli eventi guardano da tempo al Centro come alla naturale collocazione delle proprie attività.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico