Campania

Lettieri: “Se fossi stato sindaco avrei fatto meglio di De Magistris”

Gianni Lettieri NAPOLI. “Se fossi stato sindaco avrei fatto meglio di de Magistris”. Lo ha detto Gianni Lettieri a margine dell’iniziativa ‘Prima Napoli’ promossa dalla sua associazione ‘Fare Città’.

L’imprenditore che sfidò de Magistris nell’ultima campagna elettorale, ha sottolineato che da primo cittadino avrebbe fatto meglio dell’attuale sindaco “su tutto, non solo sul piano finanziario perchè – ha spiegato – avevo un programma preciso”.

Secondo Lettieri ciò che serve a Napoli sono la legge obiettivo e la legge speciale “strumenti – ha sottolineato – che avevo già concordato con l’allora presidente del Consiglio e con il ministro dell’Economia con cui la città avrebbe avuto 500 milioni di euro in 5 anni e al sindaco sarebbero stati conferiti poteri speciali per gestire i grandi processi di riqualificazione e la responsabilità della gestione dell’intero ciclo industriale dei rifiuti evitando questo scaricabarile”.

Secondo Lettieri, de Magistris “non si aspettava quello che ha trovato, ma parlare è una cosa e amministrare è un’altra”. Lettieri, rispondendo ai giornalisti, si è detto pronto a ricandidarsi “se ci fossero i presupposti per fare il bene della città”. “Vorrei che Napoli – ha concluso – avesse il posto che merita a livello europeo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico