Campania

Arrestato Domenico Gargiulo, il vero obiettivo dei killer di Lino Romano

Domenico GargiuloNAPOLI. Domenico Gargiulo, 23 anni, vittima designata dell’agguato nel quale fu ucciso per errore nel novembre 2012 il giovane Lino Romano è stato arrestato dalla polizia a Secondigliano, periferia nord di Napoli.

Gargiulo, che è legato al clan Marino, è stato sorpreso dagli agenti del commissariato Scampia in un appartamento del rione “Case Celesti” mentre confezionava dosi di hashish. Insieme a Gargiulo sono stati arrestati Mariano Isaia, 38 anni, e Lorenzo Celentano, 18. Gargiulo era nel mirino dei sicari del gruppo rivale Abbinante-Abete, responsabili dell’ agguato nel quale il 29 novembre 2012 fu ucciso l’innocente Lino Romano.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, Consiglia Tessitore ('Uniti Si Può Fare') propone una Consulta delle Donne - https://t.co/lxMeyjUx2S

Castel Volturno, Oliviero: "Approvata legge regionale per interventi ambientali" - https://t.co/AUsjhiXd0V

Casapesenna, operatori ecologici in agitazione: il sindaco De Rosa richiama la Flaica - https://t.co/myS1QZys9f

Dichiarazione Diritti dell'Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights - https://t.co/6qv0CL4dJ0

Condividi con un amico