Aversa

Visite senologiche, Balivo respinge le accuse di Cella

 AVERSA. L’assessore alle politiche sociali, Romilda Balivo, non ci sta alle critiche lanciate dal consigliere di opposizione Salvino Cella sulle visite senologiche gratuite.

“Domenica mattina – spiega Balivo – si sono recate in piazza Municipio tantissime donne. Ben 50 sono state visitate al seno gratuitamente da unmedico messo a disposizione dal centro. Lo scopo della delibera non era certo quello di fare pubblicità ad un centro che, essendo ben conosciutonella zona, nonaveva di sicurobisogno di pubblicità, ma quello di offrire una visita alle donne che non potessero effettuarla in un centro a pagamento, oppure che non potessero aspettare lunghi giorni di attesa per effettuare una visita che, a volte, se non fatta nei tempi giusti, potrebbe comportare gravi conseguenze. Dunque, l’obiettivo era sensibilizzare le donne alla prevenzione sperando che, attraverso di essa, si possanocontrastare più facilmentemalattie che altrimenti potrebbero essere letali”.

L’iniziativa di cui parla il consigliere Cella, sostiene Balivo, “non è quella che ha letto sui manifesti che sono stati affissi dal comune di Aversa ma un’altra iniziativache l’amministrazione comunale non ha di sicuro promosso”.

“Le donne che sono state sottoposte alla visita – spiega ancora Balivo – non dovevano infattichiamare alcun numero perché quella gratuita patrocinata dal comune di Aversa è stata quella fatta in piazza Municipio”.

Per l’assessore “a parlare, in questo caso, penso siastata una persona che non è stata presente all’iniziativa domenica in piazza,perché non ha potuto appurare lo stato di gratificazione che le donne presenti hanno espresso nei confronti dell’iniziativa. E di sicuro – conclude Balivo – non si è trattato diuna donna che magari da temporichiedeva una visita del genere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico