Aversa

Della Valle: “Fare chiarezza sulla questione Ctp”

 AVERSA. Credo fermamente che è interesse di tutta la maggioranza fare chiarezza sulla questione Ctp di piazza Sant’Anna e a tal proposito non capisco perché il sindaco non abbia ancora risposto alla tre domande contenute nella lettera che il sottoscritto con altri due consiglieri Comunali gli ha rivolto in maniera ufficiale.

Con un intervento chiarificatore del capo dell’Amministrazione la questione già poteva essere archiviata. Sulla opportunità e sulla necessità, di realizzare il parcheggio nell’ex deposito dei bus di piazza Sant’Anna non ho nulla da aggiungere a quello che vado affermando da anni.

Chi ha pazienza può andare a rileggere il mio pensiero sullo “storico” di Pupia, su Osservatorio Cittadino e in due distinti interventi fatti in Consiglio Comunale. Coram populo, quindi, come sempre. Realizzare un parcheggio in quella zona, (a raso o interrato) è una scelta sacrosanta, è va sostenuta. Bene ha fatto l’Amministrazione a bonificare e ad aprire da subito l’area per offrire un servizio alla città e a quella zona dove insistono scuole, banche ecc.(stenografato dei Consigli Comunali di cui sopra).

Da parte del sottoscritto fino a questo punto, nessuna obbiezione. Dico, però, senza problemi e senza remore, che la faccenda, limitatamente alle procedure amministrative, non mi è chiara, così come a gran parte dei colleghi Consiglieri con i quali ho scambiato delle opinioni. A parer mio, non si deve e non si poteva trasformare una questione amministrativa complessa, come questa, in una faccenda da “e meglio l’uovo oggi o la gallina domani?”.

Sono convinto che, dopo aver chiesto una relazione ai suoi dirigenti, il primo cittadino dirimerà tutti i dubbi che sono stati avanzati sulla questione. In sostanza vorrei sapere con quale atto amministrativo il Comune di Aversa ha annullato e/o variato la transazione del 12/01/2004, di conoscere il parere tecnico amministrativo allegato a tale atto e il parere del nucleo dei revisori del nostro Ente e in quale fase progettuale si trova il parcheggio pubblico che dovrebbe realizzare il titolare del Permesso di abbattere e ricostruire.

Per la verità, confesso che più ci penso più i dubbi sull’intricata vicenda aumentano e credo che abbattimento o meno la città ha il diritto di sapere. Le domande, con il passare del tempo, sono diventate più di tre e agli amici che mi fanno notare che è in atto un attacco mediatico diffamatorio nei miei confronti che potrebbe essere collegato alla mia curiosità, ho detto di star tranquilli perché il sottoscritto è candido.

Lo zibaldone di notizie false e tendenziose contro di me non mi faranno certamente rinunciare al mio ruolo di consigliere comunale interpretato tra l’altro usando sempre gli stessi parametri comportamentali ed ispirato ad azioni propositive e di stimolo verso chi ha il diritto dovere di amministrare.

Il consigliere comunale del Pdl, Gino Della Valle

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico