Trentola Ducenta

Giornata del Libro, studenti in Comune

 TRENTOLA DUCENTA. Due incontri coinvolgenti e partecipati, il primo programmato in occasione della Giornata Mondiale del Libro che ricorreva martedì ventitre aprile ed il secondo giorno successivo, sono serviti ad avviare il percorso di apertura alla città, …

… ed in particolare ai giovani ed agli studenti, della biblioteca comunale. Protagonisti degli incontri gli alunni del Liceo scientifico di Trentola Ducenta che hanno risposto in massa, a tal punto che è stato necessario trasferire la manifestazione nell’adiacente Sala Consiliare. Un primo passo, dunque, compiuto sotto la spinta propulsiva del sindaco Michele Griffo, dell’assessore alla cultura Giuseppe Esposito del dirigente d’area Silvana Cavallo e della nuova responsabile della biblioteca, Marina Napoletano, per trasformare la biblioteca da semplice luogo dove è possibile procurarsi e leggere un buon libro a punto di aggregazione e di socializzazione, come espressamente indicato dal sindaco Griffo.

“La biblioteca – ha dichiarato Griffo – dovrà anche essere un luogo di aggregazione sociale e di promozione della cultura, un posto, dunque, dove organizzare tra l’altro eventi legati al tema della lettura, incontri letterari con autori, seminari filosofici, mostre fotografiche, proiezioni di film e realizzazione di dibattiti e confronti”.

Dopo aver visitato la biblioteca dove, per l’occasione, era stata organizzata un’iniziativa per far crescere la biblioteca di Trentola Ducenta e per favorire la circolazione in forma gratuita del libro, una sorta di Book Crossing, per cui è possibile donare un libro o scambiarlo con altri presenti in un’area riservata chiamata simbolicamente “Cesto dei doni”, la manifestazione, come detto, si è spostata, poi, nella biblioteca dove erano presenti, oltre al Sindaco Griffo, gli assessori Esposito, Grassia, Marino e Misso, il dirigente d’Area Silvana Cavallo e la responsabile della biblioteca, Marina Napolitano.

Il sindaco Griffo ha sottolineato che “la sinergia sviluppatasi con il Liceo scientifico ha portato all’organizzazione di numerose interessanti iniziative e di tanti eventi che hanno coinvolto i giovani” e che “è intenzione dell’Amministrazione continuare lungo la strada intrapresa”. “Riteniamo doveroso per ogni Istituzione – ha aggiunto il Sindaco – mettere in campo tutte le iniziative atte a creare forme di socializzazione sane che distolgano i giovani da richiami devianti che, purtroppo nel nostro territorio sono frequenti e insistenti. Ringrazio Marina Napolitano per aver fatto rivivere la biblioteca, che in passato sembrava essere andata in letargo, con iniziative che indirizzano i giovani verso la cultura e la lettura, iniziative che vanno ripetute ed incrementate”.

Il Sindaco, oltre a dichiarasi disponibile a far aprire la biblioteca anche al di fuori degli orari previsti per venire incontro alle esigenze degli studenti e, più in generale, dei giovani ha anche messo a disposizione la stessa per utilizzi diversi da quelli canonici che vadano comunque, nella direzione della maggiore fruibilità possibile di spazi comuni per aggregare e per favorire la socializzazione tra giovani.

“Visto che l’Amministrazione comunale – ha agginuto Griffo – si accinge ad acquistare dei libri per la biblioteca invitiamo il Corpo docente del Liceo scientifico a fornire suggerimenti circa i testi da acquistare che più si avvicinino alle preferenze dei giovani o che possano essere utili ai loro studi. La biblioteca – ha concluso Griffo – è una risorsa da valorizzare ed al tempo stesso da curare e rispettare e che può essere utile ad impegnare i giovani in un ambiente tranquillo e sano, lontano dai pericoli della strada”. La manifestazione è continuata e si è conclusa con la lettura di alcuni brani di Shakespeare, scelti in virtù della concomitanza con la ricorrenza della morte dell’illustre poeta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico