Teverola

Maltrattamenti in famiglia: ai domiciliari 45enne teverolese

 TEVEROLA. A Sant’Antimo i carabinieri della stazione di Teverola, coadiuvati dai colleghi della locale stazione, hanno arrestato, in esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare in regime di arresti domiciliari, …

… emessa dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Luigi Pappadia, 45 anni, di Teverola e domiciliato nella cittadina napoletana. L’uomo è ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza sessuale, già sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Teverola.

La misura scaturisce da un attività di indagine espletata dai militari dell’Arma, che ha consentito di accertare la presenza di Pappadia all’interno dell’abitazione della coniuge, ubicata a Sant’Antimo, dove al 45enne era vietato dimorare. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico