Sant’Arpino

Equitalia, Di Santo: “Anch’io vittima di un’ingiustizia”

 SANT’ARPINO. Dal primo giorno in cui mi sono occupato di politica ho sempre lottato contro le intimidazioni, la violenza e le minacce.

Ho sempre creduto che per fare politica si dovesse unicamente pensare al cittadino. In questi giorni sono diventato bersaglio della macchina del fango messa in piedi da chi addirittura aspira alla guida del paese. Figuriamoci il resto.

In ossequio alla verità e della trasparenza che ha sempre contraddistinto il mio mandato politico, ci tengo a precisare alcune cose. Come purtroppo la maggior parte degli Italiani anche io sono stato vittima dell’atteggiamento persecutorio di Equitalia che mi aveva richiesto il pagamento di somme, non dovute, e peraltro risalenti ad oltre dieci anni fa, quindi abbondantemente prescritte e addirittura già pagate!

Trovandomi di fronte a questa chiara ingiustizia, mi sono ribellato, come avrebbe fatto qualsiasi cittadino, dando mandato agli avvocati per la tutela dei miei interessi. Non vi è nulla di più falso di quanto contenuto nel volantino diffuso da chi fa confusione tra le diffamazioni dei politici falliti ed in malafede ed il “saper fare politica”.

Mai ho ricevuto alcuna richiesta di pignoramento dello stipendio e mai sono stato evasore, al contrario dei miei avversari politici. Pura diffamazione della mia persona che i responsabili ne risponderanno dinanzi al popolo Santarpinese che saprà giudicare questi politici della domenica che hanno come unico contenuto del loro fare politico l’aggressione alla mia persona.

Violenza gratuita. Attacchi personali che hanno come unico scopo distrarre l’attenzione dei santarpinesi per nascondere la loro incapacità nel proporre un serio progetto politico. Io mi sono ribellato e mi batterò affinchè nessun concittadino venga afflitto e vessato da Equitalia.

Ho già inserito nel mio programma elettorale l’apertura di uno “Sportello Amico” a difesa dei diritti dei cittadini, presso la Casa Comunale, dove chi ne avrà bisogno potra’ ottenere estratti di ruolo, consulenza gratuita, assistenza fiscale gratuita, nonché rateizzi dei tributi locali. La mia priorità sono i mie concittadini non l’avversario, e se questi sono i loro strumenti, vado tranquillamente avanti ed affido il giudizio di quanto accaduto al popolo di Sant’Arpino.

Nei prossimi giorni pubblicheremo i risultati di un sondaggio, commissionato ad una nota azienda nazionale, il cui risultato ci pone in vantaggio del 68,50 contro il 31,50 della coalizione di Capone.

Eugenio Di Santo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico