Santa Maria C. V. - San Tammaro

Il sindaco: “Solidarietà al centro sociale Spartaco”

 SANTA MARIA CV. “Un gesto di violenza inaudita e un’intimidazione evidente”. Così il sindaco Biagio Di Muro, a nome dell’intera amministrazione comunale, definisce il raid della scorsa notte ai danni del centro sociale Spartaco di Santa Maria Capua Vetere.

“Esprimo – aggiunge il primo cittadino – la piena solidarietà ai ragazzi del centro per l’episodio criminoso di cui sono stati vittime. Si tratta di un atto grave e sono certo che la giustizia farà, come sempre, il suo corso per perseguire i colpevoli. Ancora una volta devo manifestare la riconoscenza mia e della città alle forze dell’ordine e, in particolare, agli agenti della polizia di Stato del locale commissariato e ai carabinieri della compagnia sammaritana che, con encomiabile tempestività, hanno fermato i responsabili del vile attacco, perpetrato ai danni di un gruppo che rappresenta valori di civiltà e di impegno sociale”.

Sui temi della sicurezza e della legalità, è stato convocato per sabato 18 maggio un consiglio comunale aperto. L’appuntamento è alle ore 10 nel teatro Garibaldi. Saranno invitati a partecipare i rappresentanti delle istituzioni giudiziarie e dell’ordine forense, le forze dell’ordine, le associazioni dei commercianti e antiracket, i parlamentari e i consiglieri regionali della provincia, i consiglieri provinciali espressi dalla città, nonché le scuole e i cittadini tutti. La convocazione – firmata dal presidente del consiglio comunale Dario Mattucci – è stata decisa dalla conferenza dei capigruppo (sia di maggioranza che di opposizione) all’unanimità.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico